Insalata russa Vegan - vivirvegan

Insalata russa Vegan

Vi piace l’insalata Russa? Io l’adoro!

Anni fa, quando decisi di diventare vegan, pensavo: sono felice della mia scelta, ma che succederà in cucina e soprattutto quali piatti non gusterò più?

Domanda complessa, soprattutto per uno come me, che arriva da una cucina ricca di sapori come quella del sud Italia. Beh che dire, ad oggi posso confermare che nulla è andato perduto, anzi! Credo che questa mia esperienza culinaria sia paragonabile alla vita stessa, dove fortunatamente ho imparato a mettermi in gioco provando senza paura, pur sapendo di poter sbagliare ma con coraggio ripartire. Ecco questo sono io e la mia cucina. Ma soprattutto grazie anche a questo viaggio, che tanto mi sta regalando! Ensaladilla rusa, qui in sud America la chiamano così e mi fa sorridere! Se ci penso bene poi, oggi fa proprio al caso mio. Oggi che penso a dove sono, all’amico stupito sulla micro che mi chiede: sei Italiano? ma che ci fai qui? Beh come rispondere… mi godo la vita e quel che mi offre! Cucinare vegan viaggiando. Scoprire il mondo e chiudere gli occhi assaporando il gusto che da. Come questa Ensaladilla, che se ci pensi è semplice come la vita stessa… ma ricca di sapori e soprattutto vegan, provare per credere!

Ingredienti:

per la maionese

  • 100 g di latte di soia non dolcificato
  • 200 g di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di limone
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 cucchiaino di sale integrale
  • 1 cucchiaino di curcuma

per l’insalata

  • 300 g di piselli
  • 3 carote
  • 3 pomodori
  • 2 patate
  • sale integrale

Preparazione:

Prima di tutto penso alla maionese, quindi verso il latte di soia nel frullatore ed a velocità ridotta, aggiungo gli altri ingredienti: il succo di limone, il sale, la curcuma ed infine la senape. Frullato il tutto per bene, per ultimo aggiungo piano piano a filo l’olio. Inizieremo quindi a vederne la consistenza che prenderà forma.  Se desideriamo una maionese più densa, aggiungeremo più olio. Preparata la maionese, la versiamo in un contenitore, per lasciarla riposare in frigo il tempo utile per preparare le verdure. Quindi tagliate tutte le verdure in piccole parti uguali, (del pomodoro usiamo solo la parte esterna priva di acqua), le cuciniamo a vapore con un pò di sale integrale. Da parte cuciniamo i nostri piselli e finite tutte le cotture, attendiamo che che si raffreddino per poi unirle alla nostra maionese. Buon appetito ma soprattutto buon antipasto ! 🙂

4 thoughts on “Insalata russa Vegan

  1. L’ensaladilla rusa l’adoro! anch’io quando ho pensato alla scelta vegan…ma poi ho imparato a far la maionese con latte di soia e…vai!non uso il pomodoro. “Margherita”

    1. Ciao Margherita del pomodoro uso solo la parte esterna, togliendo la polpa. La stessa la uso per il sugo o altre ricette. Prova e poi mi dirai… 🙂 . Bello il tuo messaggio… ho pensato alla scelta vegan…ma poi ho imparato a far la maionese con latte di soia e…vai ! mi hai fatto sorridere 🙂
      Buon weekend 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *