Fiori di brisè ... buon 8 marzo! - vivirvegan

Fiori di brisè … buon 8 marzo!

Oggi, giusto per dar onore all’8 marzo, giornata internazionale dedicata alla donna

vi propongo un piatto in fiore: pasta brisè ai molteplici ripieni…!

A proposito di oggi, non mi piace ricordarlo banalmente come “Festa delle donne”, non credo sia appagante per l’importanza che ha, non vi pare? Una mimosa e tutto svanisce… invece che pensare a cosa c’è dietro: alle conquiste, alla volontà di camminare fieri e non ultimo all’uguaglianza! Riflettiamo su questo tema allora ed il valore che ha! Anche a tavola, perché no, lasciatemelo scrivere! Poiché anche qui i diritti non sono esclusi… il diritto di vivere bene, e non ultimo senza prevalere sugli altri (e non mi riferisco solo agli animali, ma anche al nostro benessere, al fatto che ci vengono propinati prodotti/ piatti che creano con il tempo danni irreversibili!). Si può fare, ci si può voler bene anche a tavola e non ci vogliono chissà quali prestigiosi piatti per iniziare! Poi in rete troviamo di tutto, dalla ricetta più complicata, al più semplice piatto, ma non è questo il tema su cui vorrei soffermarmi. Fermiamoci piuttosto un attimo nel pensare, a “cosa” stiamo mangiando, a “cosa” ci viene proposto! Senza fare discorsi sullo specismo (anche se poi è la base per cui mi trovo qui realmente), iniziamo a pensare concretamente agli ingredienti per favore, poiché sono la base di tutto! Come la pasta brisè. Questa proposta è semplice Farina, olio e acqua fredda, piuttosto che rotoli congelati, velocemente acquistati perché sempre di corsa. Guardiamo sempre gli ingredienti!!! Fermiamoci per ripartire insomma! Prepariamoci altro, se proprio non abbiamo tempo. Ma poi è proprio vero che non abbiamo tempo, oppure anche questa è diventata una brutta abitudine? Mah… credo sempre più che tutto sia correlato. Quindi se così è, questo piatto è dedicato a noi… all’uguaglianza di una semplice pace! Vi invito a ricominciare da qui… non mi stancherò mai di condividerlo! Siamo quello che mangiamo…

Ingredienti:

Sfoglia:

  • 100 g farina 0
  • 100 g farina integrale
  • 80 g olio evo
  • 70 g acqua (fredda da frigo!)
  • sale

Ripieno:

  • aglio
  • porro
  • carciofi
  • tofu
  • fagioli
  • carote
  • salsa di shoyu
  • pepe

Preparazione:

Incominciando dalla sfoglia.
Per prima cosa, mischiamo le due farine in un tegame da cucina, dopodiché versiamo l’acqua ed iniziamo ad impastare energicamente. Continuando a mescolare, aggiungiamo a poco a poco l’olio ed un pizzico di sale. Formata quindi un’ottima palla compatta, la avvolgiamo nel cellophane, e la facciamo riposare in frigo per 30 minuti circa.
Nel frattempo pensiamo al ripieno!
(per i miei fiori di brisè , ho pensato di proporvi più ripieni, giusto per avere qualche esempio. Però ovviamente potete farne uno solo e riempire con lo stesso i vari fiori che andrete a comporre). Quindi in una padella con olio evo caldo saltiamo aglio, del porro a julienne e successivamente un carciofo tagliato finemente accompagnato da tofu sminuzzato. Aggiungiamo shoyu, del pepe (se piace!) e coperto, lasciamo cuocere a fuoco basso. Stesso procedimento per le carote e per i fagioli (che successivamente renderemo in crema, schiacciandole con la forchetta).
Quindi in definitiva abbiamo ottenuto 3 ripieni.
Ripresa la pasta dal frigo, andremo a suddividerla in parti uguali (a me sono usciti 6 fiori) e stesa la stessa grazie ad un mattarello, la tireremo sino a farla diventare sfoglia di qualche centimetro. Per comporre i fiori, ho utilizzato dei piccoli recipienti di terra cotta, quindi oliato il recipiente ho inserito dentro la pasta e completato il fiore aggiungendo il ripieno, come nella foto.

In forno a 180° per 30 miniti ed il gioco è fatto! Buon 8 Marzo !!! ^!^

6 thoughts on “Fiori di brisè … buon 8 marzo!

  1. Che bellini! e mi sembrano anche veloci da fare, adesso vado a documentarmi sulla salsa di shoyu che compare in più tue ricette 🙂
    Federica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *