Avocado - vivirvegan

Avocado

avocado
Conoscete l’avocado? Un frutto dalle incontrastate proprietà! Da consumare come snack, dall’antipasto al dolce, o come smoothie per aperitivo, perché no, incredibile ma vero! Ricco di antiossidanti capaci di rallentare l’invecchiamento delle cellule, piuttosto che come antitumorale, l’avocado è da considerarsi un tocca sana per la nostra salute. Proprietà come vitame, zuccheri e sali minerali ne fanno da padrona, insomma se proprio non sapete come rifocillarvi oggi, in una giornata così afosa… vi consiglio di lasciare spenti i fuochi e godervi una fetta di pane integrale, con semplice crema di avocado fresco, ottenuta aprendo in due il vostro avocado e raccogliendo la polpa in un tegame da cucina. Un pizzico di sale integrale per i più sfiziosi, ½ limone spremuto per risaltarne i sapori e vi regalerete uno snack di salute al cuore. Insomma cosa si deve scrivere ancora per farvi provare questo frutto dalle mille proprietà? Grassi? Si, ma buoni, capaci di contrastare il colesterolo cattivo. Controindicazioni? Beh, essendo ricco di grassi, come tutte le cose è bene non esagerare nel suo impiego in cucina. Sarà quindi meglio un frutto come l’avocado, facile da preparare e mangiare anche per chi spesso come me è in giro o comodamente seduto in un locale che lo propone come piatto ricco, oppure i sempre più presenti piatti confezionati, poveri di nutrimento e capaci solo a donare ricchezza a chi li confeziona? A voi l’ardua sentenza, io ho scelto: avocado in crema al succo di limone e ne sono entusiasta ! Provare per credere 🙂

Ingredienti :
1 avocado morbido
1/2 limone
sale integrale
pepe

preparazione: La scelta dell’avocado è molto importante, quindi verificare se premuto leggermente il frutto con le mani risulta morbido. Se risulta morbido al tatto, siamo pronti per preparare il nostro piatto, altrimenti dobbiamo aspettare ancora qualche giorno perché maturi. Quindi tagliato in due con un coltello e senza scalfire il seme interno, lo apriamo girando le due estremità in senso opposto. Eliminiamo il seme incidendo lo stesso con il coltello, quindi lo estraiamo senza portar via anche la polta. Infine con un cucchiaio andiamo a scavare fino a recuperare tutta la polpa che versata in un tegame da cucina, andremo a lavorarla con una forchetta fino a renderla crema. Aggiungiamo il succo di limone, un pizzico di sale e pepe quindi serviamo su pane integrale, piuttosto che con alcuni ortaggi, quali carote o sedano fresco a fettine, simpatici anche come ornamento al piatto. Buon appetito !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *